Seguici su:

Photo Booth: idee simpatiche per un matrimonio

Photo Booth: idee simpatiche per un matrimonio

Abbiamo già parlato di wedshoots e di come riuscire a intrattenere in maniera divertente e originale gli invitati al tuo matrimonio, e tra le tante idee simpatiche c’è anche il photo booth! Ma di cosa si tratta nello specifico?

Il photo booth è in grado di trasformare il tuo matrimonio in una festa super cool, facendo divertire da matti sia sposi che invitati e, allo stesso tempo, creare bellissimi ricordi naturali e spontanei delle tue nozze.

Cos’è il photo booth e come si organizza

Chiunque, con amici o fidanzati, si è fermato almeno una volta nella vita in una cabina fotografica per scattarsi qualche foto ricordo divertente. Ebbene, l’idea del photo booth per il matrimonio arriva proprio da qui.

Basta collocare un piccolo set fotografico in un angolo della location delle nozze e attrezzarlo con sfondi, accessori di ogni tipo come parrucche, occhialoni e abiti buffi, e una polaroid, il risultato sarà l’avere ospiti soddisfatti e divertiti e tantissimi ricordi da aggiungere all’album di nozze.

Un photo booth è pensato per donare agli ospiti dei momenti di svago e fare in modo che gli sposi abbiano foto ricordo diverse dalle altre, più naturali e divertenti, meno impostate come le classiche foto di gruppo forzate.

Ovviamente, questo tipo di intrattenimento è più adatto ad un matrimonio informale e giovanile.

Ecco qualche consiglio per organizzare al meglio un photo booth:

  • Scegli uno sfondo in linea con il tema del matrimonio: per procedere all’allestimento di un photo booth è bene tenere sempre in mente qual è il tema principale delle nozze, così da rimanere coerenti con lo stile. La prima cosa da scegliere è lo sfondo sul quale gli ospiti si scatteranno le foto, che contribuirà a creare l’atmosfera giusta per scatti divertenti. Gli sfondi sono facilmente acquistabili online, e puoi scegliere tra paesaggi, skyline, sfondi astratti o a tinta unita, magari dello stesso colore scelto per le nozze. Prima di acquistare qualsiasi cosa, però, assicurati che nella location che hai scelto non ci sia già un angolino perfetto a fare da sfondo alle tue foto, o anche una semplice parete di mattoni da decorare a piacimento. Importantissimo, comunque sia, è avere una buona illuminazione per ottenere un effetto professionale.
  • Scegli dei photo booth props divertenti: dopo aver pensato allo sfondo, è fondamentale scegliere i gadget, i cosiddetti props, ossia gli accessori che gli ospiti possono utilizzare o indossare per costruirsi un look buffo e divertente. Spesso, i props sono semplici forme di cartone su bastoncini di legno, ma la fantasia può volare altissimo e puoi scegliere di offrire ai tuoi ospiti parrucche di ogni tipo, fumetti o lavagnette su cui scrivere pensieri, occhialoni, barbe e baffi, boa di struzzo, giacche glitterate e chi più ne ha più ne metta. Ovviamente, anche in questo caso sarebbe perfetto legare i props al tema delle nozze. Se il tuo matrimonio è a tema marinaresco, ad esempio, è super carino organizzare un photo booth a tema pirati e sirene.
  • Fai in modo di lasciare un ricordo anche agli invitati: è importante infine assicurarsi che anche gli invitati abbiano la propria foto ricordo, magari non solo sullo smartphone. Per questo motivo sarebbe carino attrezzarsi di polaroid, così che gli invitati possano tenersi una foto e poi magari scattarne un’altra per gli sposi, da lasciare magari nel guestbook con un messaggio di auguri.

Ti piace l’idea del photo booth per il tuo matrimonio? Contattaci!

Condividi su:

Contattaci

Richiedi subito un preventivo per il tuo giorno speciale